Naro: Pellegrinaggio dell'urna di San Luigi Guanella

È con gioia e trepidante attesa che a Naro ci si sta preparando per un evento storico di grazia, fede e cultura che riguarderà la Casa ed il Santuario San Calogero. Si tratta del Pellegrinaggio dell’Urna contenente il corpo di San Luigi Guanella, Fondatore della Congregazione dei Servi della Carità, meglio conosciuti come Guanelliani. Infatti, le spoglie mortali del Santo lombardo saranno presenti a Naro, presso il Santuario San Calogero, dal 20 al 23 maggio.

Questo Pellegrinaggio, che interessa 17 tra Parrocchie e/o Centri Educativo-Assistenziali dell’Opera Don Guanella del Centro-Sud Italia, è motivato dal Centenario dalla morte di San Luigi Guanella (24 ottobre 1915 – 2015).

San Luigi Guanella nacque a Fraciscio di Campodolcino (SO) il 19 dicembre 1842, sacerdote della diocesi di Como, dopo un esperienza triennale presso i Salesiani (1875-1878), iniziò la sua opera a favore di poveri e bisognosi prima a Pianello Lario (CO) e poi a Como, dove fondò la Casa Divina Provvidenza per accogliere ed assistere anziani ammalati, disabili fisici e psichici, fanciulli orfani ed adolescenti bisognosi. Con l’aiuto dei suoi sacerdoti, i Servi della Carità, e delle sue suore, le Figlie di Santa Maria della Provvidenza, l’Opera si ingrandì rapidamente dalla Svizzera alla Calabria e poi negli Stati Uniti. Sempre animato dalla certezza che Dio è Padre e provvede a tutti i suoi figli, specialmente i più poveri e abbandonati, don Luigi Guanella morì a Como il 24 ottobre 1915. Nel 1964 il papa Paolo VI lo proclamò Beato e nel 2011 papa Benedetto XVI lo proclamò Santo. Oggi la sua Opera si estende in 4 continenti e in 22 nazioni.

In Sicilia i guanelliani giunsero nel 1947, quando il vescovo di Agrigento, Mons. Peruzzo, che fu amico di Don Guanella, chiamò i guanelliani per dirigere l’allora Orfanotrofio San Calogero. Oggi i guanelliani a Naro oltre a reggere il Santuario San Calogero, dirigono la Residenza Sanitaria Assistenziale (R.S.A.) “Casa San Calogero” per l’accoglienza, l’assistenza, la cura e la riabilitazione di anziani non autosufficienti, disabili o affetti da morbo di Alzheimer.

Il denso programma predisposto per rendere omaggio alle sante spoglie di Don Guanella prevede momenti di preghiera, celebrazione e condivisione. Tra tutti, si segnalano i seguenti eventi principali: mercoledì 20 maggio 2015 alle ore 17.30 la  Cerimonia di Accoglienza dell’Urna e la Concelebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Melchiorre Vutera, Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Agrigento; venerdì 22 maggio 2015 alle ore 20.30 la Veglia Cittadina di Pentecoste e sabato 23 maggio 2015 alle ore 15.00 la Celebrazione di commiato e partenza dell’Urna per la parrocchia B.M.V. della Provvidenza di Agrigento.

Non hai privilegi per postare commenti

Scritto da Redazione_VS

l'igNaro - il giornale di Naro

  • piazza Marconi, 51 - 92028 Naro (AG)
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 380 6886642 - 347 8709879

  • Contattaci o inviaci il tuo articolo

 

S.O.S. CHICO

S.O.S. Chico